Spedizione gratuita sopra i 30 €
Spedizione gratuita sopra i 30 €
Carrello 0
Incroci n. 6 - versione digitale

Incroci n. 6 - versione digitale

n. 6 (luglio-dicembre 2002)

È naturale che una rivista, ovvero il suo team redazionale, senta il desiderio, di quando in quando, di rivolgere un pensiero affettuoso a qualche presenza particolarmente significativa, offrendole un’ospitalità cordiale, che sia anche l’occasione per restituire i doni dell’amicizia con qualche riflessione critica. Questo sesto fascicolo di «incroci» si apre, appunto, con un omaggio ad un autore, Leonardo Mancino – poeta, critico, saggista politico, pedagogista –, che per la vita culturale della nostra terra rappresenta da alcuni decenni un prezioso punto di riferimento e un interlocutore appassionato; per tutti noi della redazione, poi, è un amico insostituibile, che abbiamo imparato a sentire vicino, pur nella distanza che, qualche volta (poche, per la verità), ha segnato le reciproche posizioni intellettuali. Alle sue ultime poesie inedite – anticipazione e pegno di un prossimo volume – rispondono tre contributi (d’affetto e d’interpretazione) di Lino Angiuli, Francesco Giannoccaro e Daniele Maria Pegorari.

Anno di pubblicazione
2002

Pagine
192

Illustrazioni
b/n

Formato
17x24


" async>