Spedizione gratuita sopra i 30 €
Spedizione gratuita sopra i 30 €
Carrello 0
amorÉros - incroci n. 41 - versione digitale

amorÉros - incroci n. 41 - versione digitale

amorÉros - n. 41, gennaio-giugno 2020
ISBN: 9788867175109


--

Forse la parola ‘amore’ è la più abusata in assoluto, anche a causa della sua intrinseca presunzione lessicale, che la porta a riassumere in sole cinque lettere (quattro, addirittura, nell’omologo lemma inglese love) ciò che in altre lingue e in altre epoche è stato detto e scritto in diversi modi e diverse sfumature. Il dizionario e la cultura greca riuscivano a distinguere la philìa dall’agape, la storge dall’eros: quest’ultima accezione ha poi predominato sulle altre, grazie alla sua parentela con la sessualità.
La nostra cultura, invece, ha avuto bisogno di aggettivi da aggiungere al sostantivo ‘amore’ per distinguere quello ‘sacro’ da quello ‘profano’ fino al punto di produrre un approccio schizofrenico nei confronti di un quid che potrebbe fare a meno di apposizioni integrative o specificanti, e tendere verso l’unicità capace di contenere la molteplicità.
Facendo tesoro di queste riflessioni, «incroci» si incarica di dar voce all’amore e di renderlo coinquilino dell’eros, fino a farli con-fondere, così come possono confondersi in un’unica disposizione emotiva i mille oggetti e le altrettante forme di amore esperite dagli esseri umani.

Anno di pubblicazione
2021

Pagine
138

Illustrazioni
b/n

Formato
17x24


" async>