Autori

Collane

I giardini dell'attesa

Peter Zeller

ISBN: 9788867172085

Altri dettagli


10,00 €

Aggiungi ai desideri

Che siano luoghi della memoria, ricostruzioni dell’immaginazione o realtà ancora in qualche modo presenti e percorribili, i “giardini dell’attesa” rappresentano degli snodi decisivi nelle vite dei singoli o di intere civiltà. Teatri di un volontario esilio, come per Darwin e Freud, o spettacolari scenografie di una vita inimitabile come per la Villa Lysis di Fersen o per S. Michele che fu ad Anacapri il buen retiro di Axel Munthe, o ancora, mitiche rievocazioni di vegetazioni sospese sul bordo di eventi epocali come per i giardini di Montezuma o per quelli di Pompei ed Ercolano, ci parlano di qualcosa che trascende la suggestione degli ambienti e che si colloca al confine fra la vita e la morte, nel cuore stesso del senso delle cose. L’attesa è allora come un sottile presentimento che attraversa queste creazioni umane ed è anche a volte stoica accettazione o remota speranza che si consuma in quel ritorno alle origini e ad una madre che ogni giardino vuole segretamente simboleggiare. In un suo percorso tutto intimo e dichiaratamente autobiografico, l’autore non è andato alla ricerca dei giardini più celebrati e rinomati (sui quali già tanto è stato scritto) né si è voluto soffermare prioritariamente su considerazioni paesaggistiche, preferendo piuttosto lasciare libero corso a pensieri e ricordi in un itinerario che partendo dalle memorie d’infanzia si interseca con esperienze di viaggio, studi, riflessioni. Per ritrovare, immerso fra bordure e alberi imponenti, a cospetto del mare o nel folto di un bosco, il brivido di un’antica domanda: “… perché, nel silenzio sconfinato si è aperta la falla della vita?”. Il tono è però semplice, da conversazione lieve e, a volte, scherzosa, attenta alla bellezza dei luoghi ma, ancor più agli uomini che lì vissero, ai loro drammi e alle loro gioie. Sempre percorso dalla necessità di guardare alle cose con amorevole leggerezza, nella convinzione che gli attaccamenti vanno superati e che bisogna lasciarsi trasportare nel misterioso fiume dell’esistenza.

  • Anno di pubblicazione 2015
  • Formato 15x21, brossura con alette
  • Illustrazioni tavv. f.t.
  • Pagine 108

Nessun commento da parte dei clienti in questo momento.

Only registered users can post a new comment.

Pubblicità

Carrello  

(vuoto)