Autori

Collane

Categorie

Newsletter

Pubblicità

I mandarini sotto la neve

Per caso a Bari e dintorni in una tranquilla fine di millennio

Peter Zeller

ISBN: 9788880829850

Altri dettagli


12,00 €

Aggiungi ai desideri

Una quasi scommessa, il desiderio di compiacere una figlia, ed ecco tornare un passato remoto che si credeva dimenticato: un mondo di eventi, sogni, ricordi a Bari e dintorni, in una tranquilla fine di millennio. In un libro nato quasi per gioco Peter Zeller fa rivivere figure austere e lontane nel tempo come lo scienziato barese de Romita e i suoi antenati tedeschi; e poi la Santo Spirito della sua infanzia “racchiusa fra quattro strade, la stazione, il Circolo Unione e i profumi del porticciolo dove il vecchio tram scaricava torme di bagnanti”; ed ancora Bari, dagli anni Sessanta ai giorni nostri, nell’allargarsi dei suoi confini e nel trasformarsi della sua quotidianità. Riemergono figure del passato, lo speleologo Franco Anelli, il musicista Nino Rota e le immagini di una Puglia che non c’è più, in un racconto lieve, spesso divertito, in cui tanti non mancheranno di riconoscersi. Ma il testo è anche accompagnato dall’eco degli eventi della cronaca, che giungevano a turbare il quotidiano: dalla crisi di Cuba all’assassinio di Kennedy, dalla scomparsa di Giovanni XXIII all’attentato alle Torri Gemelle. “Che ci può essere di interessante nella mia vita?, mi dicevo – scrive l’autore - E tuttavia, d’improvviso, ho cominciato a sognare, come non mi capitava da tempo: spezzoni di esistenza, frammenti, immagini vivide a colori. Le cose del mio passato stavano tornando come non avevano mai fatto in altre età. E di giorno ho cominciato a provare sensazioni forti che venivano da lontano: odori, ricordi di pomeriggi assolati, giorni di febbre in una stanzetta fredda. Venivano intensissime e poi passavano, lasciandomi un senso di nulla. Così ho deciso di scrivere, per me, per mia moglie, per gli amici e per Sharon. Perché i ricordi di un padre vanno raccontati a una figlia, non importa quale sia stata la sua vita: i ricordi di chiunque sono l’intero universo. Se poi qualcun altro vorrà divertirsi (o rattristarsi) ripensando alla Bari e alla Puglia che ho condiviso con un po’ di gente negli ultimi sessant’anni, ben venga. Nostalgia canaglia!”

 

  • Anno di pubblicazione 2011
  • Formato 15x21
  • Illustrazioni b/n
  • Pagine 160

Nessun commento da parte dei clienti in questo momento.

Only registered users can post a new comment.

Carrello  

(vuoto)
Pubblicità