Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 3

Giuseppe Di Matteo

Il 1799 in terra di Bari

Il 1799 in terra di Bari

Prezzo di listino €15,00 EUR
Prezzo di listino Prezzo scontato €15,00 EUR
In offerta Esaurito
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al check-out.

Prefazione di Angelo Panarese

Postfazione di Carmela Ferrandes

Proclamata il 23 gennaio 1799 dai patrioti italiani con l’appoggio dell’esercito francese del generale Championnet, la Repubblica napoletana era una delle numerose entità politiche nate durante il Triennio giacobino e la campagna napoleonica in Italia. Un’esperienza brevissima, durata poco più di cinque mesi, che provocò pesanti ripercussioni nelle province del Regno napoletano e in particolare in Terra di Bari, dove, a fronte di un regime politico trapiantato ex novo, si consuma uno scontro durissimo tra chi sostiene la Repubblica e chi la avversa.

Il saggio di Giuseppe Di Matteo prova a risalire all’origine di questa contrapposizione soffermandosi sulla specificità dei contesti locali. Si scopre così che sotto la patina degli ideali repubblicani (sostenuti da una minoranza intellettuale incapace di renderli appetibili alle masse contadine) spesso si nascondevano interessi personali e che molte scelte furono determinate da rancori mai sopiti, conflitti atavici tra fazioni, insperate possibilità di carriera. Né è da trascurare, come dimostrato da alcuni recenti studi, la formazione di progetti politici del tutto inediti e curiosi governi popolari che caratterizzarono i tumulti del ’99, lasciando tracce nel periodo immediatamente successivo.

ISBN: 9788867173303

Anno di pubblicazione: 2022

Pagine: 164

Illustrazioni:

Formato: 17x24, brossura con alette

Visualizza dettagli completi