Autori

Collane

Newsletter

Pubblicità

La vicenda di Giuseppe Camillo Giordano

Frammenti d'Erbario di un botanico romantico

Gianni Palumbo

ISBN: 9788867171101

Altri dettagli


20,00 €

Aggiungi ai desideri

Customers who bought this product also bought:

«Questo secondo volume della collana Naturalia si inserisce con grande naturalezza nel discorso che i suoi proponenti (a cominciare dallo scrivente) desideravano avviare: riportare alla luce attraverso il recupero paziente ed accurato delle testimonianze, degli scritti, dei “frammenti” (a volte solo quelli), la memoria di una stagione di ricerca e osservazioni che fu per la scienza fra fine ‘800 e inizi ‘900 un’epoca felice, anche se dovette confrontarsi con la scarsità dei mezzi e l’indifferenza, se non l’ostilità, di un ambiente chiuso ai nuovi fermenti e alle nascenti prospettive. Questo significò per tanti studiosi meridionali che avevano eletto in Napoli il loro ideale punto di riferimento l’essere esposti ad un destino di maggiori difficoltà, talora di incomprensioni, mentre la memoria della loro opera si faceva evanescente perché non adeguatamente coltivata e apprezzata. Giuseppe Camillo Giordano, botanico lucano, è sotto questo aspetto emblematico: la passione per la ricerca, il desiderio di informazione che lo porta a realizzare una lussuosa biblioteca (“attraverso la quale poter immaginare il fecondo complesso articolato mondo scientifico che pulsava intorno alla botanica e alle scienze del XIX secolo”), i rapporti con gli studiosi illustri del suo tempo, ne fanno un importante caso di studio. A questa impresa si è dedicato con entusiasmo, accuratezza e sacrificio il naturalista Gianni Palumbo che non ha trascurato alcun indizio per riportare alla luce il percorso e l’opera di Giordano, rivisitando i luoghi, gli archivi, i frammenti d’erbario, piccole ma significative tracce di quella “collezione completa” che egli non dispera un giorno di ritrovare. Ritornano nelle sue pagine il sapore e quasi le fragranze di quelle escursioni botaniche che il naturalista praticava in una Basilicata aspra e selvaggia dove ci si doveva avventurare con la carrozza a caccia di rarità».

(Peter Zeller, direttore della collana Naturalia)

 

Reviews

  • Anno di pubblicazione 2014
  • Collana Naturalia, 2
  • Formato 17x24, brossura con alette
  • Illustrazioni b/n e colore
  • Pagine 180

Nessun commento da parte dei clienti in questo momento.

Only registered users can post a new comment.

Carrello  

(vuoto)
Pubblicità